Casa Cifali

  • Massimo

The first Greek colonies in Sicily Naxos

Aggiornamento: 28 mar


Affacciandosi da uno dei tanti luoghi d'interesse che caratterizzano la città di Taormina, troverai sicuramente uno scenario unico come molti scrittori hanno descritto. Una delle tante cose che la rendono speciale è senza dubbio la baia di Giardini Naxos, ed è di questa cittadina che oggi vi voglio parlare. Questo piccolo lembo di terra che costeggia lo Ionio con il suo porticciolo forma questa graziosa baia, con alle spalle verdi montagne che scendono fino al mare. Di notte questo piccolo villaggio di pescatori visto da Taormina con le sue luci calde e tremolanti che si riflettono nell'acqua crea uno spettacolo unico per tutti noi, facendoci stare a bocca aperta davanti a tanto splendore.

Nella località di Giardini-Naxos, nei pressi di Capo Schisò, nel 734 aC i coloni fondarono una delle prime colonie greche in Sicilia. Alla nuova colonia fu dato il nome di Naxos in quanto isola omonima nel Mar Egeo. Pur rimanendo un centro di modeste dimensioni, mantenne il suo valore simbolico, poiché fu eretto un altare in onore di Apollo Arcageta, e fù il punto di partenza degli ambasciatori greci per tornare in madrepatria.

Durante la guerra del Peloponneso Naxos si schierò con Atene, ma quando nel 413 aC una spedizione militare Ateniesi diretta verso la Sicilia fallì, il tiranno siracusano Dionisio il Vecchio rase al suolo la città e costruì sull'altura sopra di essa Tauromenion (Taormina). La terra fu donata ai Siculi e gli abitanti furono venduti come schiavi.

Tra le cose da fare a Giardini Naxos oltre al mare c'è il Castello di Schisò che si affaccia sulla baia di Giardini Naxos, edificato a cavallo tra XIII e XIV secolo. Costruito nella sua forma attuale su uno sperone roccioso formato da una colata lavica di età preistorica, il nome Schisò deriva dalle parole arabe, Al Qusus, che significa seno o petto e identifica i due vulcani su cui poggiano le fondamenta. Le formazioni sono visibili dal prospetto frontale. Tra le altre cose da vedere c'è il Parco Archeologico di Naxos.

#ExploraSicilia

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti